Quando Lo Sport Fa Male

Abbiamo esposto nell’ articolo perchè lo sport fa bene, i benefici derivanti dall’ attività sportiva; bisogna però ammettere che c’è un altro lato della medaglia. Come in ogni cosa, anche lo sport, se si esagera o non si esegue nella maniera corretta , a volte, può fare anche del male.

È bene quindi sapere a cosa andiamo incontro quando ci approcciamo ad un attività sportiva, sia per noi che per i nostri figli. Ovviamente i rischi sono maggiori per le fasce d’ età più piccole, perché hanno bisogno di maggiori attenzioni e tipologie di allenamento adeguato; oltre che ad un tipo di approccio diverso rispetto a quello che si può optare per un adolescente o un adulto. Una frase che mi disse un maestro  rappresenta molto bene questo concetto (e secondo me deve essere rammendata ad ogni insegnante che faccia questo mestiere a contatto con bambini): “i bambini NON sono adulti di piccola taglia”.

I danni più grandi si fanno accontentando i capricci del proprio figlio o riversare i propri sogni falliti su quest’ ultimo.

I bambini DEVONO SPERIMENTARE, devono avere una crescita varia e omogenea sia al livello mentale che motorio. Per quanto riguarda gli adulti invece devono stare attenti a quali sono state le loro esperienze sportive pregresse, il numero di traumi subiti, o eventuali limitazioni; attuare quindi una scelta più ragionata in base al piacere di fare sport , ma anche in base alle proprie necessità. In ogni caso consiglio sempre di affidarsi ad un corso sportivo con istruttori formati o ad un personal trainer.

MA VENIAMO AL DUNQUE: Quand’ è che lo sport fa male?

Di motivi ce ne sono molti, le cause principali sono:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *